Chi Siamo



Siamo specializzati nella lavorazione di pavimenti e rivestimenti in pasta di cemento colorato e resina. Una combinazione ideale tra un impasto di finissime polveri di cemento colorato unito alla resistenza, elasticita e impermeabilita della resina, che può essere spatolato su qualsiasi superficie

Cosa Facciamo?



Dai un occhiata a tutti le nostre opere


Info UTILI

La nostra resina è applicabile su fondi nuovi o preesistenti, senza necessità di rimozione dei vecchi pavimenti o rivestimenti (massetti, marmo, piastrelle…), regalano un tocco di bellezza ed eleganza agli ambienti nei quali vengono posate



Domande Frequenti

1Le resine possono essere applicate da tutti?
Per ottenere un rivestimento resinoso, rispondente alle esigenze richieste e durevole nel tempo, è necessario che i componenti usati abbiano una costanza dei parametri qualitativi nel lungo periodo, che vi sia una corretta progettazione del sistema e un'altrettanto corretta applicazione, realizzata da personale competente e professionalmente preparato. Il personale deve essere in grado di valutare e prevenire ogni possibile problematica legata alla natura e consistenza del prodotto, alle condizioni ambientali nel momento della posa, al chimismo dei prodotti. Buoni prodotti e idonea scelta del sistema affidati ad applicatori inesperti produrranno rivestimenti con difetti e/o imperfezioni.
2Con la stesura della resina si possono coprire le imperfezioni della superficie di supporto?
Si purchè tali imperfezioni non debbano richiedere il rifacimento del supporto stesso.
3Quanto sono resistenti i pavimenti in resina?
La gamma delle possibili soluzioni è molto vasta. La filosofia di Resina-Design è quella di effettuare con il cliente un'accurata analisi delle sue esigenze legate alla resistenza meccanica, per poter proporre le soluzioni migliori e più soddisfacenti anche nel lungo periodo. Naturalmente la resina è un materiale soggetto a calpestio, pertanto una lieve graffiatura superficiale deve essere tollerata anche per le pavimentazioni ad uso civile, soprattutto nelle zone di maggior traffico pedonale come corridoi e ingressi.
4Si può riparare un danno su un pavimento in resina?
Si. Un pavimento in resina si può sempre riparare, in maniera pressochè perfetta. Le finiture lucide sono le uniche problematiche, poiché la rifrazione della luce e la natura stessa della finitura rendono la riparazione meno uniforme con il resto del pavimento. Per questo motivo si tende a sconsigliare la posa di un pavimento in resina in colore totalmente uniforme: un ritocco su un pavimento in resina spatolato o decorato è meno visibile. Le finiture satinate ed opache permettono ottimi ritocchi cromatici, stuccature e manutenzioni.
5Un pavimento in resina può presentare crepe?
No, se il ciclo di posa, la qualità e quantità del materiale e le condizioni dei sottofondi sono ottimi. Solo una perdita d'acqua nell'impianto e un movimento strutturale dell'edificio possono far crepare le resine. I lievi assestamenti naturali dei fondi e le dilatazioni caldo/freddo, invece, sono perfettamente tollerate. Le crepe rappresentano dunque un'eccezione.

Non sei ancora convinto?

Michele Potereanu Resine Cementizie Brescia Milano

Samo specializzati nella lavorazione di pavimenti e rivestimenti in pasta di cemento colorato e resina. Una combinazione ideale tra un impasto di finissime polveri di cemento colorato unito alla resistenza, elasticità e impermeabilità della resina, che può essere spatolato su qualsiasi superfici.

Info UTILI della “Michele Potereanu Resine Cementizie” Brescia Milano

La nostra resina è applicabile su fondi nuovi o preesistenti, senza necessità di rimozione dei vecchi pavimenti o rivestimenti (massetti, marmo, piastrelle…), regalano un tocco di bellezza ed eleganza agli ambienti nei quali vengono posate

La missione dell “Michele Potereanu Resine Cementizie” Brescia Milano

Qualità, accurata selezione delle migliori materie prime, metodi collaudati, cura dei dettagli, rispetto e considerazione del cliente, sono le parole d’ordine e i valori chiave che guidano RD nella realizzazione di prodotti preformanti e innovativi.

Domande Frequenti

Le resine della “Michele Potereanu Resine Cementizie” possono essere applicate da tutti?: Per ottenere un rivestimento resinoso, rispondente alle esigenze richieste e durevole nel tempo, è necessario che i componenti usati abbiano una costanza dei parametri qualitativi nel lungo periodo. Che vi sia una corretta progettazione del sistema e un’altrettanto corretta applicazione, realizzata da personale competente e professionalmente preparato. Il personale deve essere in grado di valutare e prevenire ogni possibile problematica legata alla natura e consistenza del prodotto, alle condizioni ambientali nel momento della posa, al chimismo dei prodotti. Buoni prodotti e idonea scelta del sistema affidati ad applicatori inesperti produrranno rivestimenti con difetti e/o imperfezioni.

Con la stesura della resina della “Michele Potereanu Resine Cementizie” si possono coprire le imperfezioni della superficie di supporto?: Si purchè tali imperfezioni non debbano richiedere il rifacimento del supporto stesso.

Quanto sono resistenti i pavimenti in resina della “Michele Potereanu Resine Cementizie”?: La gamma delle possibili soluzioni è molto vasta. Naturalmente la resina è un materiale soggetto a calpestio, pertanto una lieve graffiatura superficiale deve essere tollerata anche per le pavimentazioni ad uso civile, soprattutto nelle zone di maggior traffico pedonale come corridoi e ingressi.

La “Michele Potereanu Resine Cementizie” può riparare un danno su un pavimento in resina?: Si. Un pavimento in resina si può sempre riparare, in maniera pressochè perfetta. Le finiture lucide sono le uniche problematiche, poiché la rifrazione della luce e la natura stessa della finitura rendono la riparazione meno uniforme con il resto del pavimento. Per questo motivo si tende a sconsigliare la posa di un pavimento in resina in colore totalmente uniforme: un ritocco su un pavimento in resina spatolato o decorato è meno visibile. Le finiture satinate ed opache permettono ottimi ritocchi cromatici, stuccature e manutenzioni.

Un pavimento in resina può presentare crepe?: No, se il ciclo di posa, la qualità e quantità del materiale e le condizioni dei sottofondi sono ottimi. Solo una perdita d’acqua nell’impianto e un movimento strutturale dell’edificio possono far crepare le resine. I lievi assestamenti naturali dei fondi e le dilatazioni caldo/freddo, invece, sono perfettamente tollerate. Le crepe rappresentano dunque un’eccezione.

Altre domande per la “Michele Potereanu Resine Cementizie”?

Non sei ancora convinto?

Contattaci

http://michelepotereanuresine.altervista.org/contact/

Michele Potereanu Resine Cementizie Brescia Milano

Ten sang chanh o nha cho be 2017-2018free vector for designbest game android 2017 free download apkDownload theme wordpress free 2017Co Embed reviewsCo Embed reviewsMy Bikini Belly Program Reviews